NEWS&PRESS

RI costruiamo il futuro: un nuovo patto per l’Italia

L’assemblea Pubblica di Confindustria Ancona | Appuntamento il 23 novembre alla Mole Vanvitelliana: particolare attenzione alla sicurezza



MARIA GIOVANNA GALLO



DATA DI PUBBLICAZIONE
Lunedi 22 Novembre 2021, ore 8:45


PAROLE CHIAVE
Comunicati


STAMPA
Versione stampabile

Ancona 19 novembre 2021 – Grande attesa per l’assemblea pubblica di Confindustria Ancona che si svolgerà martedì prossimo 23 novembre alla Mole Vanvitelliana di Ancona a partire dalle ore 15. Un parterre di eccezione che ha richiamato tantissime adesioni, sia da parte degli associati che degli stakeholders del territorio.

Straordinaria attenzione sarà dedicata alle misure di sicurezza anti Covid a partire dall’accesso consentito esclusivamente a chi è in possesso di green pass. Previsto il controllo della temperatura in entrata, la compilazione obbligatoria per tutti i partecipanti dell’informativa relativa al Protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19l’obbligo di indossare la mascherina per tutta la durata dell’evento, percorsi di accesso studiati per evitare assembramenti, posti assegnati in sala, gel disinfettante a disposizione in diversi punti, e non ultimo la presenza di purificatori d’aria in tutti i locali, forniti da Innoliving, socio di Confindustria Ancona. L’organizzazione dell’Assemblea è stata sostenuta anche dai platinum sponsor Bper Banca, Cribis e Unipolsai. Molti altri partner sono al fianco di Confindustria Ancona in questo importante momento, a conferma della vitalità del territorio e dell’attenzione verso il settore industriale, che rappresenta il 25% del PIL della regione.

“Il titolo che abbiamo voluto dare alla nostra Assemblea RI costruiamo il futuro è un segnale forte delle volontà di noi industriali di essere attori protagonisti di un mondo che cambia - ha dichiarato Pierluigi Bocchini, Presidente di Confindustria Ancona – Per ripartire però è necessario lavorare insieme: ecco perché abbiamo voluto fare nostra l’idea del patto per l’Italia lanciato dal presidente Bonomi durante l’ultima assemblea nazionale a Roma lo scorso settembre. Un richiamo forte, tra gli altri, alla necessità di giungere presto ad una pacificazione sociale e ad una condivisione di intenti per poter raggiungere, tutti insieme, gli obiettivi che con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza ci siamo posti”.

E sarà proprio il presidente di Confindustria Carlo Bonomi a presenziare l’assemblea: a lui è affidato l’intervento conclusivo dell’evento.

Un parterre d’eccezione affiancherà il presidente Bocchini sul palco dell’auditorium della Mole Vanvitelliana. Ospiti della tavola rotonda dal titolo “Crisi economiche e ripartenza costruiamo insieme un nuovo Patto per l’Italia” moderata dal noto volto di Rai1 Francesco Giorgino saranno: Paolo Mieli, giornalista, saggista e opinionista, Roberto Burioni, virologo, immunologo e divulgatore scientifico, Alessandro Fontana, Direttore Centro Sudi Confindustria e Donato Iacobucci, Università Politecnica delle Marche - Fondazione Aristide Merloni.

I giornalisti sono invitati a partecipare