NEWS&PRESS

RI costruiamo il futuro: un nuovo patto per l’Italia

L’assemblea Pubblica di Confindustria Ancona Appuntamento il 23 novembre alla Mole Vanvitelliana ad Ancona



MARIA GIOVANNA GALLO



DATA DI PUBBLICAZIONE
Venerdi 12 Novembre 2021, ore 12:00


PAROLE CHIAVE
Comunicati


STAMPA
Versione stampabile

Ancona 12 novembre 2021 – L’idea della ripartenza e l’urgenza oltre che la necessità di dar vita ad un grande patto economico sociale è il fil rouge dell’Assemblea pubblica dei soci di Confindustria Ancona che si terrà il prossimo 23 novembre a partire dalle ore 15 alla Mole vanvitelliana di Ancona.

E’ la prima assemblea pubblica dopo l’emergenza sanitaria e sarà improntata al rigido rispetto di tutte le norme sulla sicurezza e sul contenimento dei contagi, a partire dal green pass obbligatorio per i partecipanti, soci e autorità. 

“Tante sono le sfide che oggi ci troviamo ad affrontare e come industriali vogliamo essere protagonisti di questo cambiamento - ha anticipato Pierluigi Bocchini, Presidente di Confindustria Ancona – L’obiettivo di rendere “duraturo e sostenibile” il rimbalzo dell’economia di questi mesi, la ripresa dell’occupazione che desta ancora preoccupazione, l’urgenza di un patto tra generazioni diverse. Passando per la transizione ecologica e per la gestione di una pandemia che non possiamo considerare finita.

Per RI partire è necessario lavorare insieme: il patto per l’Italia lanciato dal presidente Bonomi è l’idea intorno alla quale abbiamo costruito il progetto della nostra assemblea”.

E sarà proprio il presidente di Confindustria Carlo Bonomi a presenziare l’assemblea: a lui è affidato l’intervento conclusivo.

Un parterre d’eccezione affiancherà il presidente Bocchini sul palco dell’auditorium della Mole Vanvitelliana. Ospiti della tavola rotonda dal titolo “Crisi economiche e ripartenza costruiamo insieme un nuovo Patto per l’Italia” moderata dal noto volto di Rai1 Francesco Giorgino saranno: Paolo Mieli, giornalista, saggista e opinionista, Roberto Burioni, virologo, immunologo e divulgatore scientifico, Alessandro Fontana, Direttore Centro Sudi Confindustria e Donato Iacobucci, Università Politecnica delle Marche  - Fondazione Aristide Merloni

I giornalisti sono invitati a partecipare