NEWS&PRESS

CRISI D’IMPRESA: PROCEDURE DI ALLERTA, LIMITI DI NOMINA DELL'ORGANO DI CONTROLLO, NOVITA' IN TEMA DI CDA E MISURE PREVENTIVE

Lunedì 20 maggio ore 14.30: Strumenti (indici, rendiconti, KPI, Interpelli) e tempistiche in mano a Consiglieri, Sindaci e Revisori per prevenire l’allerta e limitare le responsabilità



GIAMPAOLO SANTINELLI



DATA DI PUBBLICAZIONE
Mercoledi 15 Maggio 2019, ore 9:00


PAROLE CHIAVE
Notizie Tecniche, Credito e Finanza, Fisco


ALLEGATI
CrisidImpresaBIS.PDF (1.2MB)


STAMPA
Versione stampabile

Il 14.02.2019 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il codice delle Crisi d’impresa che introduce importanti novità per tutte le aziende, obbligando inoltre anche imprese di dimensioni limitate a dotarsi del collegio sindacale o del revisore unico.
L’obiettivo principale perseguito dal legislatore, è stato quello di mettere a disposizione di chi opera nel settore d’impresa, gli strumenti indispensabili per prevenire, o arginare, le situazioni di crisi e di insolvenza.
Per questo motivo abbiamo deciso di organizzare, con i professionisti del Sole 24 Ore, un incontro, con taglio operativo per spiegare l'impatto della nuova norma sulle imprese.
L'incontro si terrà:

Lunedì 20 maggio ore 14,30
presso Confindustria Marche Nord Territoriale di Ancona
Via ing. R. Bianchi - 60131 Baraccola Ancona

 Tre sono gli elementi di maggiore novità:

- la riduzione dei parametri per la nomina del Collegio sindacale o del revisore nelle srl;
- l’obbligo per l’imprenditore a implementare un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato al superamento della crisi;
- la costituzione di un organismo di composizione della crisi d’impresa («Ocri»)

Per il programma dell'incontro scaricare l'invito allegato alla presente notizia.

Per iscriversi all'incontro cliccare qui.

Per ulteriori informazioni:

Giampaolo Santinelli
Tel. 07129048227
E-mail: g.santinelli@confindustriamarchenord.it