NEWS&PRESS

INPS: Eventi sismici 2016-2017 - proroga dei versamenti contributivi

Messaggio INPS n. 3088 del 3 agosto 2018



RELAZIONI INDUSTRIALI E RISORSE UMANE



DATA DI PUBBLICAZIONE
Martedi 7 Agosto 2018, ore 13:00


PAROLE CHIAVE
Notizie Tecniche, Lavoro e Relazioni Industriali


STAMPA
Versione stampabile

L’INPS ha emanato il messaggio n. 3088 del 3 agosto 2018, con il quale informa che, a seguito dell’emanazione della legge n. 89/2018 (di conversione del decreto-legge n. 55/2018), con riferimento ai territori colpiti dagli eventi sismici – verificatisi nei territori delle Regioni Lazio, Marche, Umbria, Abruzzo in data 24 agosto 2016, 26 ottobre e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017 – risulta prorogato il termine per la ripresa dei versamenti contributivi in unica soluzione.
Nello specifico, il messaggio sottolinea che detta ripresa degli adempimenti e dei versamenti sospesi, precedentemente fissata al 31 maggio, è stata prorogata alla data del 31 gennaio 2019 per effetto delle modifiche in trattazione intervenute in sede di conversione.
Con successivo messaggio l’Inps fornirà le istruzioni per l’effettuazione del versamento dei contributi sospesi in unica soluzione da effettuarsi entro la scadenza del 31 gennaio 2019, nonché per il pagamento con modalità rateale della contribuzione sospesa a decorrere dalla medesima data.