NEWS&PRESS

Un incontro con le associazioni di categoria? A noi non risulta!

Parla Morgan Clementi, presidente Comitato territoriale del fabrianese di Confindustria



MARIA GIOVANNA GALLO



DATA DI PUBBLICAZIONE
Venerdi 24 Novembre 2017, ore 12:30


PAROLE CHIAVE
Comunicati


STAMPA
Versione stampabile

Ancona 24 novembre 2017 – Tra stupore e incredulità Morgan Clementi, Presidente del Comitato Territoriale fabrianese di Confindustria, di fronte al Consiglio Comunale di Fabriano.

“Leggo tra i punti all’ordine del giorno del Consiglio Comunale dello scorso 21 novembre la seguente dicitura: Elaborazione di un documento condiviso sul tema “lavoro/occupazione/area di crisi complessa”, come concordato nell'incontro del 10 novembre u.s. tra sindaco, assessore alle attività produttive, capigruppo e rappresentanti dei sindacati e delle associazioni di categoria. Peccato però che non si è svolto nessun incontro con le Associazioni di Categoria: formalmente, ed in un ordine del giorno del Consiglio Comunale, non è corretto citare confronti congiunti che non ci sono mai stati!. Tra l’altro, oltre allo stupore c’è anche amarezza perché all’incontro del 10, a cui non siamo stati invitati, erano presenti solo i rappresentanti sindacali”.

“Siamo inoltre stanchi di sentire parlare sempre e solo di crisi! – continua Clementi - Il nostro Comitato e gli imprenditori che rappresenta hanno sempre voluto guardare al futuro ed alle opportunità che si potevano cercare anche al di fuori del nostro territorio. Con le altre Associazioni abbiamo promosso e spinto fortemente sulle istituzioni per trovare finanziamenti che potessero esser appetibili per le PMI locali e dopo anni di confronti finalmente l’iniziativa ITI è stata portata a buon termine.
Siamo sempre pronti a portare all’amministrazione comunale, se e quando richiesto, il nostro contributo e le nostre idee progettuali per discutere il rafforzamento dell’economia del nostro territorio, ma iniziamo a farlo in termini positivi!.”